Casa Pop | POP

OFFICINE POPOLARI

Biglietti d’ingresso per il Museo al Castello e Parco Archeologico

La Direzione regionale dei Musei comunica che, da oggi venerdì 26 novembre, l’ingresso al Museo Archeologico Nazionale ed al Castello di...

Dalla Psiche alla Polis

"Ripensare la città alla luce della Polis" è un'interessante Iniziativa culturale del Circolo Unione di Manfredonia. Se ne discuterà il...

E allora Ciak!

Nasce a Manfredonia il SIPONTUM ARTHOUSE INTERNATIONAL FILM FESTIVAL. Il Festival è nato grazie all'idea del talento cinematografico...

C’era una volta un Re

Alla scoperta delle fiabe della tradizione orale nei Castelli della Puglia. Dal 17 settembre un ciclo di incontri e spettacoli per...

POP è una community di esploratori, cercatori degli ori, incensi e mirre che ci sono ancora in abbondanza.

POP è una comunità di persone che abitano un luogo e che provano a immaginare come potrebbe migliorare.

POP nasce a Manfredonia, ed ai suoi cittadini si apre: proprio coloro che dovrebbero conoscerla meglio.

UNA CITTÀ

Una città può passare attraverso catastrofi e medioevi, vedere stirpi diverse succedersi nelle sue case, veder cambiare le sue case pietra per pietra, ma deve, al momento giusto, sotto forme diverse, ritrovare i suoi dèi.

Italo Calvino, 1975

MA CHE COSA ABBIAMO FATTO!

Vieni a fare un giro tra i lavori e le azioni che POP e i suoi partner hanno portato a termine.

  • POP 30% 30%

  • PARTNERSHIP 20% 20%

  • TOTALE 45% 45%

  • Anni 10% 10%

OROSCOPO E CABALA

Seconda stella a destra: vieni a scoprire quando è nata POP e sotto quali influssi astrali.

MANFREDONIA _ SPECIALE AMMINISTRATIVE

“La Città da un altro punto di vista” è il Manifesto di POP su Manfredonia che sarà. Sei articoli, sei spunti, sei suggestioni per il futuro.

ContaTTACI

Vuoi parlare con noi? Vuoi entrare nella community POP? Vuoi semplicemente scrivere qualcosa? E allora, fallo!

POP

Officine Popolari

Visit Us

Via Santa Chiara 18

71043

Manfredonia | Puglia | Italia

FOLLOW US

“Io sono ciò che sono in virtù di ciò che tutti siamo”.